mercoledì 7 giugno 2017

Pietre dure & Co. - Collana in labradorite e perle d'acqua dolce

Ancora una collana, questa montata più di un anno fa, ma che da allora ho portato spessissimo, anche perchè sta bene quasi con tutto!
Sono frammenti di labradorite alternati a palline d'argento diamantate e perle d'acqua dolce. L'ho montata sul semplice cavetto d'acciaio, ed ho aggiunto una chiusura in argento 925‰ a cassetta traforata con disegno a margherita.
Stavolta le pietre le ho prese in un negozio a Sansepolcro, dove io abito, mentre le perle e la chiusura provengono dal mio "fornitore di fiducia" a Firenze.
Nella foto di seguito potete vedere nel dettaglio la chiusura, ed anche apprezzare meglio la labradorescenza, cioè i bellissimi riflessi blu di questa pietra.
Fino ad un paio di anni fa tendevo a snobbare le pietre con effetti cangianti (termine improprio, lo so, ma è tanto per capirsi meglio) come appunto la labradorite, l'opale, la pietra di luna, ecc. Poi invece me ne sono letteralmente innamorata, e vedo che quando le indosso ricevo sempre commenti molto positivi, perchè la maggior parte delle persone non le vede molto spesso, molti addirittura non le conoscono neanche, quindi restano sorpresi. Io stessa in effetti conosco da sempre l'opale e la pietra di luna, ma ho scoperto la labradorite pochi anni fa, solo quando ho iniziato a creare collane in pietre semipreziose. 
Spero vorrete darmi la vostra opinione in merito a queste particolari pietre nei commenti a questo post!

Materiali utilizzati:
  • Frammenti di labradorite forati;
  • Perle d'acqua dolce diametro 10mm circa;
  • Palline in argento 925‰ diamantate diametro 4mm;
  • Cavetto d'acciaio rivestito di nylon diametro 0,45mm;
  • Canutiglia argentata;
  • Schiaccini argentati
  • Coprischiaccini in argento 925‰ diametro 3mm
  • Chiusura a cassetta decorata in argento 925‰


Nessun commento:

Posta un commento