lunedì 3 luglio 2017

Punto Croce - Bavagli e panda di peluche per il piccolo Pietro

Eccoci all'ultimo capitolo del corredino per Pietro, stavolta si tratta di due bavaglini e di un piccolo panda di peluche con bavaglio in aida ricamabile. Questi oltretutto sono stati anche gli ultimi pezzi che ho realizzato.
Il primo bavaglio fa parte della stessa serie (nel senso che sono fatti dello stesso tessuto celeste con i trifogli bianchi) della maggior parte dei pezzi di questo corredino. Ho semplicemente ricamato il nome a punto scritto, con dei caratteri molto decorativi.
Il secondo invece è in un tessuto diverso, a righe bianche e celesti, ed è anche un modello più moderno e più pratico, con il velcro come chiusura invece dei nastrini. Anche qui ho ricamato il nome del bimbo, ma con dei caratteri molto divertenti, in pratica sono dei gattini in diverse posizioni che vanno a formare le lettere.
Il panda è stato il primo articolo in assoluto che ho comprato per questo corredino, appena saputo che mia cugina era incinta, quando ancora non sapevamo se sarebbe stato maschio o femmina. Alla fine però è stato l'ultimissimo articolo che ho ricamato! Ho scelto qui di restare sul semplice, ricamando solo l'iniziale del nome del bambino.
Ed ecco qua il corredino al completo nella scatola da regalo, pronto per essere confezionato e consegnato!
Tutti i pezzi del corredino (tranne il peluche) sono di Filet (una marca che ho acquistato spesso e che a mio avviso ha un'ottimo rapporto qualità prezzo), e fanno parte della stessa serie (nel senso che sono tutti rifiniti con tessuto celeste con stampati dei piccoli trifogli bianchi) tranne l'accappatoio ed uno dei due bavaglini.
 
Materiali utilizzati:
  • 2 bavagli con inserto in tela aida (marca "Filet");
  • Panda di peluche con bavaglio in tela aida (DMC);
  • Filati mouliné DMC;
  • Ago n°26;
  • Schemi (gli alfabeti per comporre il nome sui due bavagli li ho trovati tramite pinterest, l'iniziale ricamata sul panda era in un piccolo opuscolo con alcuni schemi fornito insieme al peluche stesso).