mercoledì 30 novembre 2016

Cucito - Tappetini patchwork "Pappagalli" e "Casette"

Come anticipato nel post sul primo di questi tappetini, ecco uno degli altri che ho realizzato insieme a mia mamma nei passati giorni di ferie, ma che non avevo ancora avuto il tempo di postare qui. Sempre come avevo spiegato nell'altro post, questi nuovi tappetini sono ispirati ad altri simili che mia mamma aveva acquistato ad una vendita di beneficenza. In questo di seguito poi ho riprodotto esattamente il disegno che era stato realizzato su uno di essi, cioè due pappagalli un po' stilizzati, cambiandone solamente i colori:


Invece per quest'altro ho realizzato il paesaggio grazie a dei cartamodelli trovati su Pinterest:


Di questo mi piace particolarmente il tessuto con le palline da golf che abbiamo utilizzato per il bordo, è bello il motivo ed i colori fanno un bel contrasto.
Come al solito, mia mamma ha realizzato il bordo ed io il disegno al centro.

Materiali utilizzati:
  • canovaccci per pavimenti misura 45x70cm;
  • tessuti di cotone per patchwork;
  • macchina da cucire;
  • fili colorati.

mercoledì 16 novembre 2016

Punto croce - Asciughino "Autumn"

Durante le ferie del mese scorso, ho finalmente ultimato un lavoro avviato ormai da troppo tempo. Si tratta di questo asciughino in spugna, che avevo iniziato due anni fa mentre ero a casa dei miei genitori, per passare il tempo mentre avevo l'influenza.
Una volta guarita l'avevo messo da parte, anche se mancava pochissimo a completare il ricamo, che difatti ho finito in una mezzora. Inoltre ho rifinito sia l'orlo superiore che quello inferiore con un bordo alll'uncinetto, che come al solito ho eseguito iniziando con un uncinetto sottilissimo (n°0,60) in modo da "bucare" la stoffa per potermi agganciare ad essa (invece di eseguire indipendentemente il lavoro ad uncinetto ed andare poi a cucirlo all'asciughino) e proseguendo poi con un uncinetto di dimensioni adeguate alla grossezza del filo (in questo caso un n°1,00).
Il disegno per il ricamo a punto croce l'avevo scelto tenendo conto del fatto che sull'asciughino c'erano già ricamati dei funghi in marrone, e dovevo quindi restare più o meno su questo tema. Navigando su internet ho trovato questo schema gratuito a tema autunno nel classico stile dei quakers americani, solo che io ho cambiato posizione ai vari elementi in modo da posizionarli meglio nella striscia in aida dell'asciughino ed ho in più aggiunto i due funghi che nel disegno originale proprio non c'erano. Inoltre non ho usato esattamente i colori indicati nello schema, ma ho utilizzato quelli che più si intonavano fra quelli che già avevo in casa, e cercando anche di fare in modo che ci fossero vari elementi di un marrone scuro come quello del ricamo già presente sull'asciughino.

Oltretutto, mentre lo finivo, mi è subito saltato all'occhio che questo asciughino è anche l'abbinamento perfetto con l'asciugapiatti "Autunno". Io in cucina appendo sempre vicino al lavello un asciugapiatti (che ovviamente uso per piatti e stoviglie) ed un asciughino in spugna (che uso per le mani), quindi quando poossibile cerco di realizzarli abbinati per tema e/o colore.
Questo è stato il mio ultimo lavoro a tema autunnale per quest'anno, in cantiere adesso ci sono già articoli natalizi, uno dei quali è già in produzione (vedrete domani il suo "Work in progress").

Materiali utilizzati:
  • Asciughino in spugna con inserto in aida;
  • Filati mouliné DMC (per il ricamo);
  • Filo ritorto di cotone bianco titolo 8 (per il bordo ad uncinetto);
  • Uncinetti n°0,60 e n°1,00;
  • Ago n°26;
  • Schema del ricamo;
  • Schema del bordo ad uncinetto.

lunedì 14 novembre 2016

Punto Croce - Pannello "Happy Halloween"

Dopo le ferie, il mio rientro al lavoro è stato di breve durata, perchè mi sono beccata l'influenza, ragion per cui non ho avuto modo finora di aggiornare questo blog con le ultime novità.
Come avete visto nel "Work in progress" del 14 ottobre, per questo Halloween ho preparato qualcosa di speciale: un pannello da appendere al portone di casa.
In realtà si tratta di uno dei miei tanti asciugapiatti da ricamare, solo che ho avuto l'idea, essendo questo di dimensioni non esageratamente grandi, di realizzarlo come pannello da appendere. E' un asciugapiatti piuttosto "famoso", difatti l'ho visto ricamato in moltissimi altri blog di ricamatrici, anche se credo di essere stata l'unica ad aver pensato di dargli una diversa destinazione. Inoltre, il mio compagno ha realizzato apposta per me due palettini in legno (l'ho preferito al metallo per via del peso) che ha rifinito con dei cubetti dello stesso materiale ad ogni estremità. Questi cubetti non sono fissi, ma ad incastro, così posso toglierli per sfilare il pannello dai paletti quando lo devo riporre.
Per potervi inserire i paletti dovevo ovviamente creare un passante, cosa che non potevo fare semplicemente ripiegando verso il retro l'orlo dell'asciugapiatti, perchè così facendo nella parte superiore avrei "tagliato la testa" ai fantasmi. Ho quindi acquistato in merceria del nastro di gros-grain nero alto circa 3cm e l'ho cucito sul retro, sia in alto che in basso, come potete vedere (insieme al dettaglio del retro del ricamo) nella foto di seguito:
Qui invece potete vedere più da vicino alcuni dettagli del ricamo, in particolare si nota meglio l'effetto dato dalla scalatura di tre colori dal giallo all'arancio che va a creare un effetto di luce accesa all'interno delle casette e delle zucche, cosa che secondo me è il bello di questo disegno.
Per quanto riguarda il disegno che ho scelto, che sembra davvero fatto apposta per questo asciugapiatti visti il disegno ed i colori, l'ho trovato in uno di quegli speciali pubblicati da "Le Idee di Susanna" interamente a tema autunno (non ricordo però di quale anno fosse, mi dispiace). Avevo però un problema: nell'originale la parola "Happy" si trovava sopra ad "Halloween", non erano affiancate come le vedete adesso, quindi nell'inserto in aida il disegno non entrava in altezza. 
Ha quindi rimediato il mio compagno, rielaborando completamente lo schema con PC Stitch (per chi non l'avesse, consiglio vivamente di procurarselo, è uno strumento meraviglioso, indispensabile per una vera ricamatrice) e mettendo appunto le due parole affiancate invece che una sopra l'altra, ed aggiungendo anche le due zucche nere che si trovano adesso al centro (e che non facevano parte di questo disegno, ma di un altro della stessa serie). In questo modo, il disegno è perfettamente proporzionato all'inserto in aida del pannello sia in altezza che in larghezza.
Eccco come appariva appeso al mio portone la sera di Halloween:

Materiali utilizzati:
  • Asciugapiatti modello "Ghost" marca Tessitura Artistica Chierese;
  • Filati mouliné DMC;
  • Ago n°26;
  • Nastro di gros-grain alto 3cm nero;
  • Schema;
  • Palettini in legno con pomelli terminali a forma di cubo.