lunedì 17 settembre 2012

Punto croce - Accessori da neonato per il piccolo Diego

Dopo una lunghissima pausa dovuta alle vacanze (8 meravigliosi giorni a Disneyland, presto avrete le foto!), la ripresa del lavoro e la nascita del bimbo di mio cugino, rieccomi qua ad aggiornarvi su i miei ultimi lavori creativi!
A proposito della nascita del bimbo, è stato proprio per questo evento che ho ricamato giorno e notte (nel vero senso della parola) nelle ultime settimane. Come vi avevo anticipato, avevo diversi articoli in cantiere; ecco qua i risultati:
Questo bavaglio con il pulcino l'aveva iniziato mia mamma (dopo che io, su sua richiesta, avevo scelto uno schema, avevo trovato il centro della tela e le avevo detto il punto dove cominciare a ricamare), desiderosa anche lei di realizzare qualcosa per il piccolino anche se sono ormai alcuni anni che non prende un mano nè un ago nè un ferro da calza o un uncinetto. Dopo un paio di giorni mi ha telefonato quasi in lacrime dicendo che si era arresa dopo pochissimi punti perchè, a causa della presbiopia ormai aumentata, non riusciva a vedere i buchi della tela aida. Mi ha quindi riconsegnato bavaglio e fili e l'ho finito io.
Il bavaglio è di Stafil, lo schema l'ho trovato nel libro "L'univers enchanteur de Beatrix Potter" (meraviglioso, con schemi a colori per realizzare i personaggi delle famose favole di questa scrittrice).
Questo è il pezzo più semplice ed è stato anche il più veloce da realizzare di tutto il "corredino", ma è stato anche uno di quelli che hanno fatto maggior effetto sia su di me sia su gli altri che l'hanno visto, perchè è semplice ma molto carino. Il bavaglino è di Filet, ed ho poi trovato su internet lo schema di un alfabeto corsivo per comporre il nome del piccolino.
Questo l'ho realizzato veramente in fretta e furia, la sera prima di andare a vedere il bimbo e quindi consegnare i regali. Ho realizzato da sola lo schema per il testo a punto scritto ed ho trovato lo schema del fiocco su internet. Il bavaglio è di Stafil.
Ho acquistato tutti i bavagli su Casa Cenina.
Il pannello è stato invece il pezzo più impegnativo di tutto il corredino, non tanto per la parte a punto croce, che non era poi difficile, ma per quella a punto scritto che era veramente da far incrociare gli occhi. Ecco una foto per intero:
ed il particolare del ricamo:
Il pannello l'ho acquistato anni fa (doveva essere un regalo per un altro bimbo, ma alla fine non avevo avuto tempo di ricamarlo) in una merceria nella mia zona, e lo schema l'ho trovato su un vecchio numero della rivista "Disney a punto croce".
L'ultimo piccolo lavoro che voglio mostrarvi è la busta da me decorata a mano. Ho realizzato le api ed il timbro postale con i timbri e la tecnica dell'embossing (che permette di ottenere un disegno in rilievo). Ho poi colorato le parti interne delle api con i pennarelli. 
Un altro regalo per il piccolino che voglio mostrarvi, anche se non realizzato da me, è la felpa che ho comprato per lui a Disneyland, perchè è troppo carina! L'ha scelta Fulvio, il mio ragazzo (io in compenso ho scelto la tutina per la bimba di mia cugina che nascerà a fine gennaio/ inizio febbraio), che è fissato con il cartone animato "Cars - motori ruggenti"
E adesso? In cantiere c'è sempre la famosa coperta a piastrelle che sto continuando a realizzare durante le notti di veglia al lavoro. In più, ho appena ordinato su Casa Cenina gli articoli da ricamare per la bimba di mia cugina (mantellina/accappatoio in spugna, un bavaglio bianco con bordo in pizzo di San Gallo, pannello da parete, portaciuccio e portabiberon), così li preparerò con calma invece di ridurmi a dover lavorare giorno e notte per finire tutto come ho fatto stavolta. Sto anche ultimando un asciugapiatti per mia mamma, l'ho già ricamato a punto croce, adesso devo realizzare al bordatura all'uncinetto. In più, dopo tutti questi regali, vorrei vedere di realizzare qualche cosa per me e la mia casa! Insomma, come al solito ho un sacco di lavori in sospeso! :-D





Nessun commento:

Posta un commento